Fai un Tuffo nel Passato

Correva l'anno 1877

Era l'anno 1877 quando, il professor Mori di Cesena, pensò di erigere sulla spiaggia di Cattolica, in prossimità dei bagni, di fronte al mare, un bellissimo villino per sè e per la sua famiglia. I due leoni accovacciati a guardia dei due ingressi, la bella cancellata in ferro battuto, sacrificata all'altare della patria durante la guerra, danno un senso di rispetto per questa struttura incastonata nel verde del suo parco.

Nasce l'Albergo Villa Fulgida

Nel 1933 la signora Andreina Sormani, con il fratello Fausto, decise di acquistare la Villa del dottor Mori, trasformandola con grande intuizione e piglio manageriale tutto meneghino, nell'Albergo Villa Fulgida. Restano a testimonianza del passato le colonne, gli ingressi in marmo travertino, i pavimenti a mosaico della sala da pranzo e della hall, i soffitti altissimi, gli infissi a mezza luna, la scala di marmo giallo reale con ringhiere in ferro battuto. 

Quanti ricordi e testimonianze sulla Villa Fulgida raccolte negli album fotografici e storici: la guerra, la ricostruzione, gli anni del turismo e del boom economico. L'Hotel ha ospitato nomi illustri, personaggi celebri e semplici villeggianti.

....fino ai Tempi Nostri

Alla fine degli anni '50, al posto delle stalle dei cavalli, è sorto un secondo edificio, di concezione più moderna, sapientemente integrato con il resto della struttura. Nel 2008 è stato aggiunto, nel giardino, un loggiato ben utilizzato per la colazione del mattino, per cene a tema, per aperitivi e feste. Dal 2016, affiancato al loggiato, è presente lo spazio gioco per i bambini.

La Villa pur mantenendo inalterate le sue caratteristiche strutturali ed architettoniche, nel corso degli anni è stata ampliata, rimodernata nelle camere, nei bagni e negli arredi, dotandola di aria condizionata e di ascensore. 


Richiedi un preventivo per le tue vacanze

Hai domande? Vuoi una proposta personalizzata, compila il modulo e riceverai la nostra migliore proposta.

Captcha